Profilassi moderna

Per una buona comprensione di questo articolo bisogna prima aver letto con attenzione l’articolo introduttivo alla medicina cuvieriana moderna; l’articolo relativo all’eziopatogenetica moderna.

Profilassi moderna, diagnostica moderna, terapeutica moderna

depositphotos_4732255-Aesculapian-Apple

Sulla base anche della eziopatogenetica moderna, oggi il medico moderno ha finalmente tutti gli strumenti essenziali per agire con efficacia ed efficienza massima nel settore sanitario mondiale. Questo grazie all’enorme semplificazione scientifico-tecnica a cui è giunta la presente medicina moderna, proprio nello spirito della massima evoluzione e del vero progresso di ogni disciplina, che si sintetizza sempre nel principio biofisico della minima energia, cioè esattamente l’unico parametro di base che contiene il significato più profondo della parola “progresso”: ottenere il massimo risultato col minimo sforzo.

Questo vale soprattutto per i tre strumenti fondamentali per la salute, il bene più prezioso di ogni uomo: profilassi moderna, diagnostica moderna, terapeutica moderna.

Profilassi moderna

La medicina preventiva moderna è semplicissima: grazie all’opera come minimo ultradecennale degli scienziati che hanno offerto gratuitamente la sintesi delle loro ricerche sperimentali incrociate in questo sito (e nel libro in esso in evidenza), è sufficiente soprattutto diffondere questo sito e questo libro integralmente, sostenerli, da parte di tutte le istituzioni sanitarie mondiali, internazionali e nazionali del pianeta, dall’OMS, dalle unioni internazionali come Stati Uniti e Unione Europea, ecc., dai ministeri della pubblica istruzione di tutte le nazioni, da tutte le facoltà di tutte le università del pianeta, fin da tutti i medici del mondo. L’oloscienza, infatti è solo una, e separandola non si capirà mai. Un particolare riguardo, ovviamente, va alla facoltà di medicina e agli enti sanitari mondiali, che devono agire immediatamente vista la situazione ormai del tutto emergenziale in tutto il globo: centinaia di milioni di persone stanno proprio in questo momento soffrendo e morendo sia fuori che dentro gli ospedali, sia a nord che a sud del pianeta (senza contare i miliardi di miliardi di animali non umani, animali e vegetali, massacrati ogni anno), a causa delle più estremamente banali tossicosi aspecifiche , pato-primarie e pato-secondarie. Tali tossicosi aspecifiche, ancora purtroppo, addirittura per la maggior parte di esse, vengono ancora definite in modo primitivo e ancora ippocratico “malattie ad eziologia sconosciuta”. Ma i pazienti soffrono e finiscono per morire anche per la presunta eziologia attuale, che all’esame scientifico moderno si è rivelata essere solo ed esclusivamente uno dei tanti effetti della vera eziologia tossi-aspecifica, primaria o secondaria, creando pure il letterale bombardamento di cosiddetti “farmaci” anche nelle recidive estremamente più esplosive della fase iniziale, visto che si tenta di colpire solo l’effetto, lasciando la causa patogena non solo perfettamente intatta ma addirittura peggiorata di moltissimo (si ricorda la dinamica eziopatogenetica di tipo cronico-cumulativo della tossicosi aspecifica) fino alla disperazione e morte del paziente stesso.

Di conseguenza, oltre all’essenziale diffusione del libro predetto e di questo sito in tutto il pianeta, la parte del tutto basilare e centrale della profilassi moderna è spiegare molto dettagliatamente allo studente o specializzando in medicina l’eziopatogenetica moderna, con le sue cinque leggi fondamentali (che abbiamo esposto nel relativo articolo), l’unica piattaforma scientifica di base per poter attuare in maniera efficace oltre che la profilassi moderna, anche la diagnostica moderna e specialmente la terapeutica moderna.

Come profilassi diretta, al tempo stesso, è indispensabile che tutte le istituzioni mondiali, a cominciare dalle suddette, incoraggino al massimo soprattutto con incentivi pratici di qualsiasi tipologia, sia il settore industriale farmaceutico a produrre sempre di più solo i prodotti carpotecnici (che tratteremo in un apposito articolo), e sia il settore medico, a tutti i livelli, ad applicare immediatamente la diagnostica e la terapeutica moderne.

Annunci