​GNOCCHI DI PLATANO AL SUGO DI POMODORO

Ingredienti per una persona (si ottengono circa 200 gr. di gnocchi):
– 1 platano verde del peso di 315 gr.

– 10 gr. di olio evo denocciolato

– 1 gr. di sale integrale + 15 gr. per l’acqua di bollitura

per il sugo:

– 150 gr. di passata di pomodoro senza sale

– 2 gr. di sale integrale

– 5 gr. di olio evo denocciolato
Procedimento:

-Mettere il platano a cuocere in forno già caldo per 40 min a 200°

-Una volta cotto il platano, toglierlo dal forno, sbucciarlo, tagliarlo a tocchetti e subito, senza che si raffreddi,  tritarlo in un tritatutto (meglio se a 4 lame). Quando sarà ben sgranato aggiungere 10 gr. di olio e 1 gr. di sale quindi continuare a tritare fino a quando il platano si compatterà in una palletta omogenea

-Procedere quindi come per gli gnocchi tradizionali ricavando dalla palletta dei filoncini da cui poi si ricaveranno gli gnocchi. Se si dispone di farina di platano (meglio se autoprodotta), infarinare leggermente gli gnocchi quindi lasciarli asciugare in luogo asciutto e areato per almeno un’ora

-Scaldare la passata di pomodoro in una padella per circa 10 min e salare (occorrono circa 2 gr. di sale)

-Mettere a bollire circa 1,5 litri di acqua, salare (occorrono circa 15 gr. di sale) e immergere gli gnocchi. Quando vengono a galla raccoglierli subito con una schiumarola e metterli nella padella contenente il sugo, amalgamare gnocchi e sugo. Scaldare per pochi secondi e impiattare aggiungendo un filo di olio finale (circa 5 gr.)
Gli gnocchi si possono condire in svariati modi, utilizzando condimenti fruttariani SOSTENIBILI; uno dei tanti, fra i più gustosi è il sugo di melanzana.

Per realizzare il sugo di melanzana per una persona occorrono:

– 100 gr. di melanzana

– 150 gr. di passata di pomodoro senza sale

– 50 gr. di acqua

– 2 gr. di sale integrale

– 8 gr. di olio evo denocciolato + 5 gr.

Procedimento:

-Tagliare la melanzana a cubetti di circa 1cm di lato e farli saltare in una padella già calda e leggermente oliata con circa 8 gr. di olio per circa 5 minuti, mescolandoli spesso in modo che non si brucino. Quindi aggiungere la passata di pomodoro e l’acqua, amalgamare, coprire con un coperchio e cuocere per 15 minuti. Aggiustare di sale (ci vorranno circa 2 gr. di sale).

-Quando gli gnocchi vengono a galla raccoglierli con una schiumarola e metterli nella padella contenente il sugo, amalgamare gnocchi e sugo. Se il sugo dovesse essersi asciugato nel frattempo aggiungere poca acqua, scaldare per pochi secondi e impiattare aggiungendo un filo di olio finale (circa 5 gr.)
*Variante gnocchi di zucca:

Ingredienti per due persone (si ottengono circa 500 gr. di gnocchi):

– 1 platano verde di circa 430 gr.

– 740 gr. di zucca mantovana

– 1 gr. di sale marino integrale

– 10 gr. di olio evo denocciolato

Procedimento:

-Privare la zucca dei semi, tagliarla a spicchi senza togliere la buccia.

-Mettere a cuocere in forno già caldo a 200° zucca e platano, per circa 40 min.

-Spegnere il forno e prendere la zucca, privarla della buccia e schiacciare la polpa con uno schiacciapatate.

-Prendere il platano, sbucciarlo e tritarlo come di consueto, aggiungendo 10 gr. di olio e 1 gr. di sale.

-Togliere la palletta di platano dal tritatutto e metterci la zucca schiacciata, quindi staccare pezzettini di palletta e unirli alla zucca, tritare amalgamando bene platano e zucca.

-A questo punto avrete ottenuto un composto che potete togliere dal tritatutto con le mani e, se troppo appiccicoso, compattarlo in piccole pallette che farete asciugare per 10/20 min., fino a quando sarà facilmente lavorabile senza che appiccichi per formare i filoncini da cui otterrete gli gnocchi seguendo il procedimento di cui sopra.
N.B. Le quantità di sale sono indicative, nella prima fase di transizione la quantità di sale necessaria per rendere appetitoso il piatto potrebbe essere anche maggiore di quella indicata, dipende da quanto le vostre papille gustative sono assuefatte a sale e condimenti in genere. Regolatevi di conseguenza e piano piano diminuite le quantità fino a non utilizzarne più.

Annunci