Dolcificante o farina: Mesquite (algarrobo)

Mesquite (Algarrobo): Proprietà e Benefici

Il Mesquite può sostituire totalmente o in parte altre farine. Bene si associa a cacao e maca. la dose come integratore è di 1-2 cucchiai al giorno. Essendo dolce può essere un valido sostituto dello zucchero.

prod4-44537-1-522x0-0-mesquite-algarrobo-prosopis-glandulosa

Mesquite: Descrizione Breve 

Il nostro obiettivo è darti sempre il meglio, qualsiasi sia la tua richiesta. Spesso è una ricerca complessa ma quando poi arriviamo al risultato finale, siamo ripagati di tutto il nostro impegno. La nostra Farina di Mesquite (Algarrobo) è ottenuta dai migliori baccelli di algarrobo che si possono trovare in circolazione! Siamo davvero orgogliosi quindi di guidarti alla scoperta di questo superfood, descrivendoti il suo habitat naturale, le innumerevoli proprietà degli attivi del mesquite ed i loro grandi benefici! Non mancheremo poi di suggerirti alcune interessanti ricette.

Per darti la sicurezza che ogni proprietà riferita agli attivi sia reale, sappi che tutte quelle che citeremo puoi trovarle all’interno del database della Commissione Europea dedicato appunto al cibo. Per particolari effetti che vorremo sottolineare ci riferiremo sempre a ricerche scientifiche attendibili che citeremo all’interno del testo con un asterisco numerato: alla fine di ogni sezione troverai il paragrafo dedicato Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche in cui potrai trovare il link di riferimento. Se poi avremmo avuto la possibilità di scaricare gratuitamente la ricerca completa in pdf, la troverai a tua disposizione per una consultazione approfondita.

 

 

La Farina di Mesquite

La polvere di Mesquite può essere considerata un vero e proprio superfood, per i tantissimi benefici che i suoi attivi sono in grado di sviluppare.

Viene ricavata dopo aver essiccato e macinato – ovviamente tutto con processi di lavorazione non invasivi e sotto i 42° – i baccelli ed i semi della Prosopis Glandulosa o algarrobo una pianta originaria del Messico e degli Stati Uniti d’America.

La Farina di Mesquite ha rappresentato una grande ricchezza per i nativi americani, essendo sia fonte di nutrimento (a volte praticamente uno degli unici mezzi di sostentamento) che pianta officinale, che materiale da costruzione. In pratica ogni parte della Prosopis Glandulosa aveva una sua funzione specifica.

Una caratteristica che noterai immediatamente utilizzando per la prima volta la polvere di Mesquite è il suo sapore estremamente dolce, tanto da essere un ingrediente immancabile nella preparazione di torte raw, cioccolatini crudi e simili! Non ti far trarre in inganno però: nonostante ciò, non devi preoccuparti degli zuccheri contenuti in questa polvere di algarrobo! Anzi, attendibili ricerche scientifiche ne dimostrano l’influenza positiva sul diabete (*1) e su problemi cardiovascolari (*2): uno dei benefici della Farina di Mesquite che andremo in seguito ad analizzare, sta proprio nella sua capacità di contribuire ad abbassare il livello di glucosio nel sangue (*1).

 

 

Sintesi Proprietà e Benefici degli Attivi della Farina di Mesquite

Pronti ad iniziare insieme a noi questo viaggio alla scoperta della Farina di Algarrobo?

Impareremo ad utilizzarla nelle ricette e a conoscerne storia, informazioni botaniche e nutrizionali.

Per noi di CiboCrudo l’imperativo da seguire è quello del filosofo Ippocrate “fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo”: solo in questo modo non avrai bisogno proprio di nessuna medicina!

La Farina di Mesquite ottenuta per essiccazione e poi macina dei baccelli dell’algarrobo contiene molti attivi in grado di regalarci altrettanti benefici.

Intanto, per darti un’idea generale delle proprietà degli attivi di questo cibo, ti lanciamo qualche spunto.

Se ti piacciono cibi e bevande zuccherate, ma sai perfettamente che lo zucchero è uno dei killer del nostro benessere, la polvere di Mesquite può essere un’ottima alternativa! Gli indiani d’America la utilizzavano moltissimo per questo scopo; poi fu dimenticato il suo ruolo di dolcificante naturale in favore dello zucchero di canna e dello zucchero bianco. Ma, a differenza di quest’ultimo, la polvere di mesquite dolcifica senza crearti alcun tipo di problema, anzi: contribuisce ad abbassare i livelli di glucosio nel sangue (1*) come dimostrato da uno studio scientifico già precedentemente citato, cosa fondamentale per i diabetici, per chi ha la glicemia alta ma anche per chi soffre di problemi cardiaci – al suo ruolo di cardioprotettivo ed ipertensivo (*2) è dedicata un’altra ricerca scientifica.

 

 

Sintesi Valori Nutrizionali degli Attivi dell’Algarrobo

Quand’è che possiamo dire che un cibo ha un importante valore nutrizionale?

Quando parliamo della polvere ricavata dai baccelli dell’algarrobo tendiamo a definirla un superfood: ma che cosa significa?

Questi due concetti, “importante valore nutrizionale” & “superfood”, sono strettamente collegati tra di loro e contribuiscono a loro volta a definire le caratteristiche e le proprietà degli attivi della Farina di Mesquite.

Avere un valore nutrizionale importante, significa possedere nella propria composizione tutti gli elementi che servono al nostro organismo e in % consone.

I superfood sono tutti quei cibi che hanno in comune l’essere dei cibi completi.

La Farina di Mesquite (Algarrobo) rileva in primo luogo per la presenza di zuccheri naturali e di carboidrati che contribuiscono al mantenimento delle normali funzioni cerebrali, come da indicazioni della Commissione Europea.

Inoltre questa polvere contiene anche fibre che contribuiscono alla normale funzione intestinale ed in alcuni casi possono accelerare il transito intestinale dato che possono produrre un aumento della massa fecale (Fonte: Commissione Europea).

Inoltre nonostante il suo sapore dolce, la polvere di Mesquite (Algarrobo) può far parte dell’alimentazione di persone che soffrondo di diabete o tendono all’obesità, perché come confermato da attendibili ricerche scientifiche (*1) (2*) contribuisce ad abbassare i livelli di glucosio nel sangue.

Altra caratteristica di questa farina è di avere un buon livello di proteine, utili al mantenimento di ossa normali e in grado di contribuire alla crescita della massa muscolare ed al suo mantenimento. Nel database della Commissione Europea si riconosce inoltre la necessità di proteine per coadiuvare la la normale crescita e lo sviluppo delle ossa nei bambini.

Infine completiamo questo quadro generico, annoverando la buona presenza di Sali minerali, quali calcio, manganese, ferro e zinco.

 

 

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

Analizzare i benefici di un determinato cibo presuppone avere delle solide basi che li confermino: come queste!

1* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21645608

2* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23612947

 

Cos’è la Farina di Mesquite (o Algarrobo)

Una prima veloce panoramica su che cosa sia la Polvere di Mesquite (algarrobo), quale siano i benefici dei suoi benefici ed i suoi valori nutrizionali, te l’abbiamo data.

Proviamo allora a fare un ulteriore passo nella conoscenza di questa pianta, andandone ad approfondire via via vari aspetti, fino ad arrivare alla fine con una buona capacità di comprenderne le sue caratteristiche fondamentali e le sue peculiarità.

 

 

La Prosopis Glandulosa

Prima di metterti a leggere questa scheda, sicuramente avevi sentito parlare della Farina di Mesquite, ma probabilmente mai di Prosopis Glandulosa o di algarrobo!

La Prosopis è una grande famiglia di piante, che detiene ben 43 specie, più un numero non ancora precisato di ibridi, diffusi un po’ in tutti i Continenti con la sola eccezione dell’Australia.

L’habitat naturale della Prosopis Glandulosa coincide con il Messico ed alcuni stati caldi degli USA, in modo particolare il Sud Est della California.

E che cosa c’entra il termine “Mesquite” con la Prosopis Glandulosa? E’ questo il termine che in America viene comunemente utilizzato per indicare la grande famiglia delle Prosopis o leguminose arboree.

Da un punto di vista fisico l’albero dell’algarrobo è caratterizzato da un’altezza variabile tra i 2 ed i 15 metri; il diametro tocca invece come punta massima il metro.

La Prosopis Glandulosa preferisce climi particolarmente torridi e riesce a resistere bene alla siccità e all’aridità del terreno grazie alle sue radici che possono inabissarsi fino ai 20 metri di profondità e dunque andare a pescare l’acqua molto lontano dalla superficie.

E’ inoltre una pianta molto importante per l’ecosistema, essendo in grado di migliorare l’habitat in cui vive, apportando azoto e rimescolando gli strati di terreno sottostanti.

L’albero dell’algarrobo viene inoltre impiegato nella lotta alla desertificazione e rappresenta un ottimo sostentamento per combattere l’emergenza alimentare che mette a dura prova i Paesi aridi.

 

 

Coltivazione ed Usi della Prosopis Glandulosa

La Prosopis Glandulosa, è davvero una pianta dalle mille sfaccettature. Nella storia, ha avuto un posto molto importante nel sostentamento dei nativi americani, tanto da essere considerata da loro una vera e propria risorsa. Poteva essere oggetto di molti impieghi, da quello alimentare, a quello medico, fino ad essere materiale di costruzione.

Non c’è dunque da stupirsi se alla Farina di Mesquite veniva tributato un potere quasi “magico”… forse nasce proprio da qui la cultura del superfood!

La resa della Prosopis Glandulosa dipende molto dalla quantità di precipitazioni che si verificano in un anno e può variare dai 4.000 ai 14.000 Kg/ha con 250 mm-500 mm di pioggia annui.

La parte che viene utilizzata per ottenere la Farina di Mesquite è il baccello, anche perché i semi contengono alcuni principi tossici per i monogastrici; possono comunque essere consumati ma solo dopo averli bolliti a lungo e dunque causando comunque la perdita di sostanze importanti.

Nel momento in cui la Prosopis Glandulosa invecchia e perde la sua produttività, allora si procede ad abbatterla e si utilizza per ricavarne legna da ardere!

 

 

Il Mesquite per i Nativi Americani 

A scoprire gli aspetti nutrizionali e gli innumerevoli benefici degli attivi della Farina di Mesquite ricavata dai baccelli della Prosopis Glandulosa sono stati i nativi americani.

I baccelli della pianta di algarrobo sono stati per loro un sostentamento nei periodi di difficoltà: un alimento a tutto tondo, dal quale ricavavano le giuste quantità di proteine, di fibre, di zuccheri e anche di Sali minerali.

Vogliamo raccontarvi come originariamente gli indigeni riuscivano ad ottenere questa polvere.

Erano le donne dei vari villaggi ad occuparsi della raccolta, solitamente nel mese di luglio. Si incamminavano nelle zone desertiche o quasi nelle quali cresceva la Prosopis Glandulosa poi andavano di pianta in pianta a staccare i baccelli ad uno ad uno quando era possibile, oppure scuotevano i rami con bastoni e rastrelli. Precedentemente avevano già steso a terra dei teli, dove venivano raccolti i baccelli caduti dalla Prosopis Glandulosa.

Alla fine della giornata, ognuna di loro portava a casa il raccolto e lo metteva ad essiccare al sole.

Quando i baccelli erano sufficientemente secchi, venivano pestati con un bastone fino a ridurli in farina molto fine.

Oggi ovviamente non è più questo il procedimento di raccolta, ma ancora noi di CiboCrudo teniamo a che la raccolta dei baccelli dalla pianta sia fatta a mano ed ovviamente l’essiccazione deve essere naturale: niente tostatura né uso di qualsiasi accorgimento chimico che possa manipolare la naturalità della farina che ti proponiamo!

 

 

Farina di Mesquite: Proprietà e Benefici degli Attivi

Mangiare vegetale e crudo per almeno l’80% significa scegliere uno stile di vita virtuoso.

Imparare a conoscere cibi come la Polvere di Mesquite (algarrobo), i benefici legati ai suoi attivi, imparare ad utilizzarli nelle ricette, significa già aver raggiunto un maggiore livello di consapevolezza.

Continua insieme a noi questo viaggio nella conoscenza della Farina di Mesquite: è arrivato il momento di approfondire!

 

Panoramica su Proprietà e Benefici degli Attivi dell’Algarrobo 

Un alimento come la Farina di Mesquite, naturalmente dolce, che non ha bisogno di essere raffinato e trattato, è estremamente prezioso.

Molto facile, come vedremo, inserirla nelle nostre ricette.

Questo prezioso frutto della pianta dell’algarrobo è infatti molto efficace nel tenere sotto controllo il bilanciamento di glucosio (*2) nel sangue.

Un altro studio (*1) è nato dalla presa di coscienza dell’aumento di casi di diabete mellito e dunque dalla volontà di trovare agenti naturali in grado di aiutare a combatterlo. Alla fine della ricerca, si è mostrato come la Prosopis Glandulosa fosse in grado di abbassare moderatamente i livelli di glucosio in soggetti affetti da diabete, riuscisse a stimolare la secrezione di insulina, portando alla formazione di piccole cellule beta e migliorando la sensibilità all’insulina dei cardiomiociti isolati.

Questa particolare polvere o farina è molto aromatica per cui può essere anche utilizzata facilmente in cucina ed in tante ricette, esaltando la sapidità del cibo crudo in modo naturale, senza bisogno di una successiva aggiunta di Sale.

In generale la Farina di Mesquite può essere considerata un alimento versatile, con un corredo nutrizionale di tutto rispetto; sono infatti presenti proteine e carboidrati.

Il Mesquite (algarrobo) fa registrare inoltre la presenza di calcio, magnesio, potassio, ferro, zinco, rame e manganese.

Inoltre i carboidrati contenuti nella Farina di Mesquite contribuiscono al recupero della normale funzione muscolare (contrazione) dopo un allenamento altamente intensivo e/o l’esercizio fisico di lunga durata che causa un conseguente affaticamento muscolare e l’esaurimento di glicogeno nel muscolo scheletrico.

Altre caratteristiche importanti sono l’assenza di glutine, la ricchezza in Sali minerali e l’abbondanza di fibre.

A livello nutrizionale, inserire nella propria dieta la Farina di Mesquite (algarrobo) può dunque essere consigliabile.

Il Rame ad esempio protegge le cellule dallo stress ossidativo e contribuisce al corretto funzionamento del sistema immunitario proprietà riconosciuta anche al Ferro. Magnesio e Potassio coadiuvano invece la normale funzione del sistema nervoso.

Come non parlare poi del Calcio, che, tra le altre proprietà riconosciute dalla Commissione Europea, aiuta a ridurre la perdita minerale ossea nelle donne in post-menopausa; una bassa densità minerale ossea è un fattore di rischio per le fratture osteoporotiche.

 

 

Vademecum dei Benefici degli Attivi della Farina di Mesquite

E’ sempre utile avere uno specchietto riepilogativo, un semplice elenco dei benefici che gli attivi di questa splendida polvere ci regaleranno se la inseriamo nella nostra alimentazione!

In nome degli attivi contenuti infatti:

– è efficace nello stabilizzare i livelli di glucosio nel sangue (*2)

– sviluppa un effetto cardioprotettivo (*2)

– ha proprietà antipertensive (*2)

– migliora la sensibilità all’insulina dei cardiomiociti isolati (*1)

– stimola la secrezione di insulina (*1)

– contiene una vasta gamma di Sali minerali

– contribuisce a ridurre la perdita minerale ossea nelle donne in post-menopausa (Grazie al Calcio)

– porta alla formazione di piccole cellule beta (*1)

– può essere un valido aiuto per mantenere la normale funzione del il sistema nervoso (Grazie a Potassio e Magnesio)

– supporta l’azione del sistema immunitario (Grazie a Rame e Ferro)

– aiuta a proteggere le cellule dallo stress ossidativo (Grazie a Zinco e Rame)

– sostituisce lo zucchero comune in tutte le ricette

– è 100% gluten free

 

 

Un’arma Vincente per gli Sportivi

Di che cosa ha bisogno uno sportivo? Di carboidrati, di proteine, di zuccheri e di Sali minerali.

In poche parole…della Polvere di Mesquite (algarrobo)!

Inserirla in un frullato prima di iniziare allenamenti o gare permette al nostro organismo di fare il pieno di tutti questi importanti elementi.

I carboidrati in modo particolari possono essere un sostegno importante per chi pratica sport di lunga durata o allenamenti particolarmente intesivi, dato che in queste condizioni, come conferma la Commissione Europea contribuiscono al recupero della normale funzione muscolare.

Le Proteine invece contribuiscono alla crescita ed al mantenimento della massa muscolare.

Ferro e Magnesio inoltre contribuiscono alla riduzione della stanchezza.

 

 

100% Gluten Free

Questa è senza dubbio una delle caratteristiche della Farina di Mesquite (algarrobo) che dobbiamo annoverare tra i benefici: non contenere glutine!

Ormai le allergie alimentari si sono diffuse in modo preoccupante e non solo chi è celiaco dovrebbe evitare cibi che contengono glutine. Basta infatti semplicemente essere sensibili a questa sostanza – e praticamente tutti lo siamo – per far sì che non appena il sistema immunitario si accorge della sua presenza scateni attacchi contro questa di essa, considerandola estranea e quindi nemica. Ecco allora comparire problemi di digestione, affaticamento, per esempio.

Scegliere cibi Gluten Free significa volersi un po’ più bene!

 

 

Gli Attivi della Farina di Mesquite per i Diabetici

Utilizzare Mesquite in Polvere (algarrobo) è davvero un consiglio utile per chi ha problemi di diabete mellito di tipo 2? A quanto confermato da importanti ricerche scientifiche (*1) (*2) possiamo affermare di sì.

Il presupposto della ricerca scientifica (*1) in questo caso era proprio trovare qualcosa che potesse aiutare in questa lotta ed i risultati ottenuti alla fine confermano che i baccelli essiccati e macinati di Prosopis Glandulosa abbassano, seppur moderatamente, i livelli di glucosio nel sangue e stimolano la secrezione di insulina.

L’uso dell’Indice Glicemico come indicatore di benessere è stato approvato dalla FAO / OMS e da numerose altre organizzazioni internazionali correlate.

 

 

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

Vuoi approfondire? Ecco i link grazie ai quali abbiamo raccolto le informazioni:

1* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21645608

2* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23612947

 

 

Polvere di Mesquite: Valori Nutrizionali e Calorie

La Farina di Mesquite (algarrobo) viene utilizzata ed è conosciuta soprattutto per il suo potere dolcificante. Vogliamo ancora una volta ricordare come a dispetto di questo suo potere, sia assolutamente sicura per i diabetici e per chi soffre di obesità come confermato da ricerche scientifiche (1*) (2*) in quanto tende a regolarizzare i livelli di glucosio nel sangue. Sotto questo aspetto molto importante è anche la presenza di fibre che, contenendo β-glucano, hanno un effetto positivo sulla percezione della sazietà come confermato da studi scientifici (*3).

 

Tabella Valori Nutrizionali della Polvere di Mesquite (Algarrobo)

Ogni volta che comunichiamo la tabella dei valori nutrizionali, noi di CiboCrudo tendiamo a sottolineare come questi siano valori generici e che dunque possano dare semplicemente un’indicazione di principio. Nessuna delle informazioni contenute nei nostri approfondimenti deve essere considerata sostitutiva di un parere medico.

Ogni valore è calcolato per un totale di 100 g di Farina di Mesquite.

Valori Nutrizionali per 100g

(i seguenti valori appartengono al prodotto CiboCrudo ma possono subire delle variazioni minime a seconda dei lotti)

Calorie: 376 kcal

Grassi: 0,95 g

di cui Saturi: 0,22 g

Carboidrati: 80 g

Zuccheri: 34 g

Fibre: 29 g

Proteine 11,6 g

Sale 2,29 g

Valori nutrizionali Medi per 100 g

(i seguenti valori fanno riferimento al prodotto generico. Fonte: http://www.fs.fed.us/; il database utilizzato da questo sito fa riferimento ai valori nutrizionali degli alimenti dell’USDA United States Department of Agricolture)

Sali Minerali

Calcio: 0,24 %

Magnesio: 0,37 %

Potassio: 0,70 %

Zinco (ppm): 74,1%

Rame (ppm): 16,1 %

Manganese (ppm): 23%

Ferro (ppm): 94,2%

*ppm: parti per milione

 

Breve Analisi Nutrizionale

Definito a ragione superfood, questo cibo prodotto macinando i baccelli dall’Algarrobo dopo averli fatti essiccare rigorosamente al sole, è conosciuto soprattutto per tre specificità: il suo alto potere dolcificante dovuto ai livelli di zucchero totalmente natural, al suo importante contribuito di fibre e alla presenza di proteine vegetali.

Dal punto di vista nutrizionale possiamo poi annoverare nella Farina di Mesquite (algarrobo) la presenza di carboidrati. Il profilo nutrizionale viene poi completato da un buon apporto totale di minerali, soprattutto calcio, ma anche ferro, magnesio, manganese, potassio e zinco.

Possiamo dunque affermare che il suo valore nutrizionale sia di alta qualità e che sia consigliabile inserirlo nella nostra alimentazione quotidiana.

 

L’importanza dei Sali Minerali per il Sistema Immunitario 

Nell’analizzare la composizione della Polvere di Mesquite (Algarrobo) possiamo porre l’accento su diversi aspetti. Abbiamo già detto della sua capacità di regolare i livelli di glucosio nel sangue confermati dalle ricerche scientifiche citate (1*) (*2) e il suo essere gluten free: due aspetti senza dubbio fondamentali!

Ma possiamo non soffermarci sulla presenza di ben 7 Sali minerali? Questo è un punto da sottolineare perché essi svolgono diverse funzioni davvero importante nella costruzione giornaliera di un generale stato di benessere.

Quant’è importante avere un Sistema Immunitario che funzioni in modo corretto? E’ una domanda assolutamente retorica questa, ovviamente!

Bene, lo Zinco presente in questo alimento derivato dalla Prosopis Glandulosa svolge tra le sue importanti funzioni anche quella di contribuire alla normale funzione del Sistema Immunitario, caratteristiche che ha in comune anche con il Rame ed il Ferro, in base a quanto confermato dalla Commissione Europea.

Non dimentichiamoci poi della capacità di Manganese, Zinco e Rame di proteggere le cellule dallo stress ossidativo, funzione senza dubbio coadiuvante a quella svolta dal Sistema Immunitario.

 

Proprietà Anti-ipertensive e Cardioprotettive 

Anche il Potassio fa parte dei Sali minerali contenuti nella Polvere di Mesquite (algarrobo) e sai qual è una delle sue proprietà? Quella di contribuire al mantenimento di una pressione sanguigna normale.

A confermare le proprietà anti-ipertensive e cardioprotettive degli attivi presenti nella Farina di Mesquite (Algarrobo) ci pensa però anche la scienza!

Studi scientifici (2*) hanno infatti dimostrato il ruolo cardioprotettivo e preventivo rispetto all’infarto, oltre a quello anti-ipertensivo, concludendo che trattamento il diabete di tipo 2 o l’ipertensione con Prosopis Glandulosa potesse avere effetti benefici.

Indicazioni Usi e Dosaggio Consigliato

La polvere ottenuta dall’essiccazione e macina dei baccelli di Algarrobo può essere utilizzata in tutte le ricette che prevedono l’uso di farine, per sostituire totalmente o in parte altre tipologie. Inoltre può essere utilizzata come ingrediente nei frullati, donando dolcezza e cremosità ed aggiungendo fibre e proteine.  Infine può essere disciolta anche in un bicchiere d’acqua, preferibilmente associata a cacao e maca.

L’utilizzo giornaliero della Farina di Mesquite (algarrobo) raccomandato è di 1-2 cucchiaini da tè. Si consiglia di iniziare con la dose raccomandata giornaliera, e, se lo si desidera, gradualmente aumentare o diminuire il consumo quotidiano. Teniamo a precisare che le nostre sono solo indicazioni generiche da non considerare sostitutive di un parere medico.

 

 

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

Per una più completa comprensione, ecco i link specifici ai quali potete reperire gli studi scientifici precedentemente citati.

1* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21645608

2* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23612947

3* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26724486

 

Ricette con il Mesquite (Algarrobo)

Sai che la Farina di Mesquite (algarrobo) è un buonissimo dolcificante, ma contiene anche proteine e fibre.

Puoi dunque avere un’ampia gamma di piatti nella quale sperimentarla. Dolci, smoothie e frullati sono senza dubbio quelli che ti vengono in mente per primi…ma non ho dubbi sul fatto che saprai stupirci col tuo ingegno!

Intanto, prima che tu crei la tua ricetta con la Polvere di Mesquite, ti suggeriamo noi qualcosa!

 

 

Cioccolatini Americani con Mesquite

Hai mai sentito parlare dei fudge? Sono dei dolcetti tipici del mondo anglosassone, della Gran Bretagna e degli Stati Uniti. Sono davvero molto buoni, ma non mi piaceva chiamarli con questo nome straniero: ho preferito fare un riadattamento della traduzione! In realtà comunque anche alla vista il primo modo in cui ti viene di chiamarli è cioccolatini quindi…poco male!

La ricetta è semplice e se la seguirai passo passo, vedrai che arriverai a mangiarli senza neanche accorgertene!

A volte è bello cedere ad un peccato di gola, specie si è consapevoli di farlo contribuendo allo stesso tempo al raggiungimento di un generale stato di benessere!

Ingredienti

60 gr di tahin

20 gr di burro di cacao

3 cucchiaini rasi di cacao crudo in polvere

20 gr di olio di cocco

1 cucchiaino di polvere di maca

1 cucchiaino di polvere di mesquite

1 cucchino di polvere di lucuma

Procedimento

Come sai il burro di cacao alle nostre temperature si presenta solido. Per prima cosa quindi fallo sciogliere a bagnomaria, facendo molta attenzione che non si scaldi troppo: mai oltre i 42°!

Nel frattempo prendi una ciotola e metti polvere di maca, polvere di mesquite e polvere di lucuma, cacao crudo in polvere e mescolale insieme al tahin.

Aggiungi l’olio di cocco e mescola il tutto fino a quando non avrai ottenuto la giusta cremosità

Ora prendi i tuoi stampini – puoi deciderne la forma come preferisci – e versaci dentro la crema. Riponi in freezer per almeno due ore e poi…assaggia!

 

Mesquitella

Questa è una ricetta alla quale teniamo in particolar modo, perché siamo stati artefici dell’ispirazione di Barbara Silanus di Golosamente Intollerante con cui abbiamo collaborato. E’ bello sapere che i tuoi prodotti sono apprezzati e anzi che grazie alla loro conoscenza c’è chi si inventa ricette nuove, che poi sono davvero buonissime! Quella crema di nocciole che ci presentano come qualcosa di magico e della quale tutti, grandi e piccini, sembrano non poter fare a meno…non regge neppure il confronto con la Mesquitella!

Provala e dimmi se non ho ragione!

Ingredienti

100 gr di mesquite in polvere

150 ml di acqua

90 ml di olio di nocciole

100 gr di cacao crudo

70 gr di zucchero di canna integrale

10 gr di polvere di vaniglia

Un pugnetto di arachidi

Procedimento

Prendi un barattolino, possibilmente con la chiusura ermetica. Metti al suo interno mesquite, cacao crudo, polvere di vaniglia e zucchero di canna e inizia a miscelare il tutto aggiungendo acqua. Quando inizi a ottenere un composto omogeno, aggiungi ancora l’olio di nocciole e continua a miscelare. Mi raccomando non stancarti, abbi la pazienza di mescolare fino a quando nel tuo barattolino non ci sarà una crema! A questo punto aggiungi le arachidi che avrai precedentemente spezzettato.

 

Smoothie alle Mandorle e Farina di Mesquite

C’è sempre lo smoothie giusto per ogni occasione, con i benefici e proprietà correlati agli attivi dei suoi ingredienti! Questo è davvero una bontà: la dolcezza del mesquite e delle mandorle è irresistibile per chiunque.

Ingredienti per 4 smoothie

250 gr di mandorle

4 cucchiaini pieni di farina di mesquite

600 ml di acqua

6 datteri

Procedimento

Strumento indispensabile è il frullatore. Come sempre, se è Vitamix ancora meglio! Ora, prendi i tuoi ingredienti e mettili tutti al suo interno ed inizia a farlo andare. Spegni quando avrai ottenuto il composto della cremosità che piace a te!

Se vuoi, come decorazione e per dargli un toco in più puoi mettere della polvere di cacao crudo come guarnizione finale, una volta versato nei bicchieri!

 

Semifreddo al Mesquite

Il concetto di semifreddo nella cucina raw può sembrare un controsenso! In realtà però non lo è affatto: anche per noi ci sono modi diversi di non cuocere!

Questa ricetta la trovo particolarmente interessante, perché incontra il gusto di tutti e soprattutto piace molto ai bambini, questo per lo meno è quello che ho sperimentato personalmente! Ovviamente, impiegando solo prodotti naturali come il Mesquite in Polvere e non cuocendo.

Insomma, si può gustare questo dolce al cucchiaio senza avere davvero nessuna paura: non fa ingrassare ed è buonissimo!

Ingredienti per due persone

70 gr di anacardi (messi precedentemente in ammollo)

40 gr burro di cocco crudo

30 gr di polvere di mesquite

2 cucchiai di sciroppo d’agave

80 ml d’acqua

Procedimento

Metti sul tuo piano di lavoro tutti gli ingredienti ed il tuo frullatore. Prendi tutto nelle dosi indicate e mettilo nel frullatore, avendo cura di mettere per primi gli anacardi. Ora inizia a frullare e smetti quando avrai ottenuto un composto amalgamato ma non troppo denso. Prendi una formina di una dimensione consona, della forma che preferisci, e versaci dentro la crema frullata.

Prima di essere servito ha bisogno di raffreddarsi in freezer. Quando sarà passato il tempo indicato, tiralo fuori e poi adagialo su di un piatto, togliendo la formina. Se vuoi arricchirlo, puoi metterci sopra della frutta fresca di stagione.

 

La Farina di Mesquite Cruda by CiboCrudo

Dal generale al particolare: parliamo della Farina di Mesquite di CiboCrudo!

Questa farina è un prodotto molto particolare, non facile da trovare e soprattutto non è semplice avere una qualità massima come quella che CiboCrudo ti garantisce.

 

La Migliore Farina di Mesquite by CiboCrudo

Quando si parla di contribuire a costruire un generale stato di benessere, non vogliamo scorciatoie! Andare a ricercare i migliori prodotti al mondo significa fare un grande lavoro, impegnare tante risorse, magari metterci un po’ per trovare esattamente quello che vuoi. Ma tutto questo è secondario all’imperativo che da sempre guida CiboCrudo: solo il meglio, solo cibi naturali al 100%, solo cibi crudi al 100%.

Anche nella ricerca alla Farina di Mesquite by CiboCrudo, il percorso è stato esattamente questo: tante prove, fino ad arrivare alla completa soddisfazione di tutti i nostri criteri.

Per ottenere la nostra Farina di Mesquite sono stati selezionati solo i migliori baccelli di algarrobo, che poi sono stati essiccati rigorosamente al sole e poi macinati in modo del tutto naturale.

Ogni lavorazione è stata eseguita al di sotto dei 42° per fare in modo che tutti gli enzimi – che come sappiamo ormai al di sopra di tale temperatura perdono alcune loro caratteristiche fondamentali – fossero protetti.

Dare il meglio per CiboCrudo significa portare all’attenzione del cliente solo quello che ognuno di noi per primo mangerebbe in casa sua.

 

 

Rapporto Qualità del Servizio/Prezzo

Spendere meno o spendere meglio? È un interrogativo quasi shakespeariano per molti. In realtà, noi non pensiamo che sia così difficile decidere.

Spendere meglio, significa stare meglio e soprattutto evitare future spese per curare malanni che con un’alimentazione attenta e con cibi vegetali e crudi di altissima qualità avremmo potuto senza dubbio evitare.

La politica di CiboCrudo è da sempre quella di dare non solo il meglio a livello di prodotto, ma anche di servizio!

Ed una riflessione sul prezzo va fatta anche considerando questi elementi, che son tutt’altro che irrisori.

Se ordini oggi la tua Farina di Mesquite, la riceverai a casa prima di quanto pensi: il 99% delle consegne avvengono in 1-2 giorni lavorativi, salvo isole e zone disagiate; e se ordini entro le 12, il pacco parte il giorno stesso.

Anche la cura che mettiamo nell’imballare i prodotti è massima, in modo da evitare ogni possibile problematica.

Anche per i pagamenti abbiamo cercato di agevolare il consumatore quanto più possibile: oltre ai metodi che tutti ormai utilizzano – carte di credito, paypal, bonifico, contrassegno – abbiamo aggiunto anche i Bitcoin, un moderno metodo di pagamento con moneta Bitcoin per cui basta selezionare la casella apposita e poi eseguire la procedura indicata a monitor.

Non dimenticare poi che il nostro servizio non finisce con la consegna del tuo acquisto, ma ci siamo per te anche dopo, per qualsiasi richiesta, consiglio, informazione: puoi scriverci sulle nostre pagine social o contattarci via email o al telefono e riceverai una risposta immediata!

 

La Certificazione Gluten Free

L’allergia al glutine o comunque la sensibilità nei confronti di questo componente, è ormai molto diffusa. Se ci segui sulle nostre pagine social avrai già letto probabilmente qualcosa sull’argomento.

Il Gluten Free è una caratteristica molto importante per noi, che andiamo a ricercare in tutti i prodotti che portiamo fino a te; molti sono già privi di glutine fin dalla loro “nascita” e così è per la Farina di Mesquite.

Comunque, abbiamo voluto seguire tutti i passi necessari a certificare Gluten Free tutti i superfood, i prodotti lavorati come i crackers, gli arricchitori e le farine proprio in modo da poterti dare una garanzia al 100%!

 

Curiosità sul Mesquite

La Farina di Mesquite è un cibo che non fa parte della nostra cultura, ma che una volta conosciuto entrerà di certo a far parte della tua quotidianità! Abbiamo scovato per te qualche curiosità!

Un Termine, Tre Origini

 

Un Termine, Tre Origini

L’etimologia di una parola a volte può aiutarci a scoprirne la storia ed anche a farci capire quante vite diverse un cibo possa aver vissuto.

Abbiamo detto che la Farina di Mesquite è originaria del Sud America, luoghi sottoposti alla dominazione spagnola. Questo termine che utilizziamo oggi è però di origine inglese; ed in effetti è derivato dallo spagnolo Mezquite, che però a sua volta si rifà al termine mizquitl che è quello originario, coniato dalla lingua nahuatl.

 

 

Le informazioni riportate, non sono da intendersi come sostitutive di un parere medico e le proprietà descritte, salvo dove precisamente indicato, sono presunte e senza evidenze scientifiche.

[FONTE]

Annunci